- Politica, Società e Storia

Nome
Email
Messaggio
File
Password (Per rimozione del file)
Limiti: Caratteri: 7200
Numero massimo file: 10
Upload massimo supportato: 20MB
Lunghezza massima video: 5 minuti

Vai in fondo ] [ Torna ] [ Catalogo ]  — 


File: 1652768275199.gif (1.4 MB, 500x278, this is fine.gif)

 No.1117

Dati del 2019 (prima dell'operazione terroristica "covid"):

- il debito pubblico italiano è del 134,5% del PIL
- il PIL italiano è stimato a 2005 migliaia di miliardi di dollari.
- la popolazione è stimata a 59,73 milioni di italiani
- dunque il debito pubblico è quasi 2,7 trilioni di dollari
- dunque ogni cittadino italiano, inclusi neonati e moribondi e immigrati appena regolarizzati, ha sulle spalle un debito di 45133 dollari (dati del 2019), solo per il fatto di avere la cittadinanza italiana
- alla morte di un cittadino italiano, il suo debito viene sparpagliato sugli altri cittadini italiani, per cui anche il crollo delle nascite fa salire il debito.

Il "covid" ha dato una stangata all'economia e i governicchi ConteDraghi hanno bruciato una quantità immane di soldi (cfr. la mancetta miliardaria ad Alitalia in pieno lockdown; il solo Draghi ci hanno letteralmente indebitato per 500 milioni di euro al giorno col PNRR) senza contare le congiunture internazionali (costi gas/elettricità alle stelle, calo drammatico rispetto al dollaro e al rublo, ecc.)

 No.1118

tutto bello ma cristo santo siamo in italia/europa, i dollari possono anche andare affanculo.

 No.1119

avere un debito di 50k dollari per uno Stato è come avere un debito di 50k paperdollari, cioè niente.
Per risollevare le sorti di qualsiasi Stato indebitato, inclusa l'Italia, "basta" piazzare un sistema libertario.
Questo perché un sistema libertario scatenerebbe una crescita economica immensa, veloce e reale.
50k dollari a testa si fanno facilmente quando si possono offrire beni materiali altamente desiderati e prodotti in quantità massiccia. Ammesso che si voglia pagare.
Infatti basta non pagare, e cosa fanno i titolari di questo debito? Non possono fare nulla perché il paese libertario ha una produzione reale di beni materiali altamente desiderati, mentre i titolari del debito hanno carta straccia.

Si tratta insomma di un problema reale ma che si risolve automaticamente passando dalla non desiderabile tirranide alla libertà: produttività reale batte sempre manager che giocano con i modellini matematici e la stampante. Basta volerlo.

 No.1120

File: 1652819008789.jpg (531.61 KB, 3840x1644, spidermaNEGRO.jpg)

>>1118
Cercando con google escono solo le cifre in dollari e del 2019.

50k dollari di debito "a cranio", dai neonati ai moribondi, sono tantissimi.
Significa che una famiglia di 4 persone deve mollare 200k (che diventano 300k incluso un trentennale di interessi) solo per poter continuare a esistere come cittadini.

Più ovviamente le spese della vita, mutuo/affitto,bollette, ecc.

Comunque puoi consolarti, la de-dollarizzazione del mondo è ampiamente in corso (e l'euro se la passa anche peggio).

>>1119
Sarebbe bello rifiutarsi di pagare, ma è un castello di carte di cui tu decidi forse solo i due piani più alti. Se si sposta una carta del piano più basso, crolla tutto in maniera peggiore.

I dollari non sono solo i debiti verso l'esterno, ma tutta l'intricata rete di prestiti, garanzie, scadenze, fra istituti finanziari, fondi pensione, investitori medio-grandi, e perfino il comparto produttivo (molti settori campano di futures, cioè della garanzia che qualsiasi cosa producano nella stagione successiva hanno un margine minimo garantito, altrimenti van sottosopra; che poi gli squali dall'altra parte speculino sui futures, è altra storia).

Nel 2008 si acconsentì a far morire un pesce medio-grosso (Lehman) per salvaguardare squali e balene (come DeutscheBank).

 No.1123

>>1120
non crolla un cazzo, questa è una paglietta che i manager parassiti si sono inventati per tenere in piedi il sistema usuraio di banche centrali e co.
La verità è che se piazzi un sistema libertario, immediatamente le persone devono iniziare a produrre davvero oppure crepano.
Questo significa che le persone vengono piazzate dove sono produttive e adesso aumentano.
Tutti questi che "crollerebbero" sono solo parassiti. Chi produce davvero, non smette di produrre solo perché sono crollati i parassiti.
Inoltre quelli che adesso sono parassiti si riciclano in esseri umani, oppure crepano come i parassiti quali sono, pertanto aumenta la produttività generale e la ricchezza reale.

Poi che un sistema libertario è impossibile da piazzare è un altro discorso, ma il principio resta, cioè che non è un problema il debito perché i dollari sono carta straccia e il creditore è solo un parassita cui credito non era valido in primo luogo.



[Post a Reply]
Elimina post [ ]

[Nuova risposta]
Vai in cima ] [ Torna ] [ Catalogo ]